Fixture di vibrazione


Le fixture di vibrazione hanno lo scopo di trasmettere le sollecitazioni generate dal sistema vibrante all’oggetto in prova.

Solitamente sono costruite con leghe metalliche leggere (generalmente alluminio) con tecniche di costruzione tradizionali o sempre più spesso in additive manufacturing per avere geometrie sempre più complesse ed ottenere una riduzione di peso.

Esistono molti tipi diversi di test di vibrazione ed ognuno di essi ha una sua peculiarità: è opportuno quindi dimensionare il supporto pensandolo come parte dell’intero test e non come oggetto a se stante. In base alle diverse esigenze, ci possono essere fixture a campione singolo o multiplo, monoassiali o triassiali, a posizionamento singolo o ruotabile.
E’ importante quindi avere il focus sull’intero test inteso come insieme costituito dal sistema vibrante, sistema di controllo e fixture per trovare il giusto compromesso da proporre al cliente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi